Edizione BD porta in Italia la biografia a fumetti dell’ideatore di The Twilight Zone. Ripercorrendo la vita dell’autore, i fan potranno scoprire gli episodi della vita di Rod Serling che hanno ispirato la creazione dell’iconica serie.

Com’è nata The Twilight Zone. Scopriamolo insieme a Edizioni BD e Koren Shadmi

The Twilight Zone

“C’è una quinta dimensione oltre a quelle che l’uomo già conosce. È senza limiti come l’infinito. È senza tempo come l’eternità. È la regione dell’immaginazione. Una è la regione intermedia tra la luce e l’oscurità, tra la scienza e la superstizione, tra l’oscuro baratro dell’ignoto e le vette luminose del sapere. È la regione dell’immaginazione, una regione che si trova… Ai confini della Realtà” recitava la tagline di The Twilight Zone, la serie ideata da Rod Serling, che nel 1959 portò la fantascienza in ogni casa americana.

Quello che proponeva l’innovativa serie tv era un contenuto sci-fi di gran lunga diverso da quello a cui ci hanno abituato i prodotti televisivi odierni etichettati allo stesso modo e che, come la serie di Serling, sono stati confezionati in forma antologica (Black Mirror o Philip K. Dick’s Electric Dreams giusto per nominarne un paio).

Quella di Ai confini della realtà era una fantascienza ancora “seminale” che spaziava dal fantastico all’horror senza soffermarcisi troppo, e che talvolta risolveva i suoi episodi da poco meno di mezzora con degli escamotage che oggi risulterebbero quantomeno ingenui. Non bisogna dimenticarsi però che è figlia del suo tempo, nata quando un’era, quella degli anni ’50, si concludeva lasciando spazio ad un’altra totalmente diversa, i ’60. A cavallo tra queste due epoche la serie ha senz’altro predetto qualcosa dello spirito del tempo a venire, la necessità dell’uomo di dare uno sguardo all’ignoto.

Oggi, grazie ad Edizioni BD, gli appassionati di The Twilight Zone possono scoprire il processo che ha portato alla creazione dell’iconica serie, grazie alla biographic novel Ai confini della realtà: la vita di Rod Serling. Il volume, scritto e illustrato da Koren Shadmi, ripercorre i momenti salienti dell’avventurosa vita di Rod Serling, narrati da Serling stesso alla vicina di posto durante un viaggio in aereo. Una chicca che gli appassionati non devono assolutamente lasciarsi scappare.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: