Mondo da serial killer

TETROMANIAC colpisce ancora. Distribuito da label, il  nuovissimo capitolo della serie horror “extreme” 61- Scorecard killer trasforma la storia del famigerato serial killer Randy Kraft in una pellicola estrema.

serial killer
Randy Steven Kraft: storia da serial killer

Un altro attesissimo capitolo per questa fortunata serie TETROMANIAC: 61- Scorecard killer è in uscita nel 2020 e parlerà proprio del serial killer Randy Kraft, attualmente nel braccio della morte.

Diretto da Poison Rouge (American Guinea Pig: Sacrifice) e Domiziano Critopharo, il film è liberamente ispirato agli omicidi avvenuti tra il 1972 e il 1983, anni in cui Randy Steven Kraft ha assassinato ben 16 giovani di sesso maschile, di età comprese tra i 13 e i 35 anni, dopo averli torturati e violentati. Il film, già in post-produzione e quindi in programma per questo 2020, si aggiunge alla serie di pellicole extreme ideata da TetraVideo, tutte riguardanti famosi assassini seriali. Il brutale serial killer, a cui vengono attribuiti altri 51 crimini di natura sessuale,  si guadagna il soprannome di “Scorecard killer” (da cui deriva il titolo del film) per l’elenco codificato con riferimenti criptici sulle sue vittime ritrovato al momento dell’arresto. Molte voci dei suddetti codici sembrano innocue, ma ognuna fa in realtà riferimento a una specifica vittima di omicidio o doppio omicidio, altre invece indicano il tipo di ferita/tortura e/o mutilazione inferta alla vittima o ai luoghi in cui è stata vista l’ultima volta.

E’ anche noto come “Freeway Killer”, a causa dei numerosi ritrovamenti dei corpi nei pressi delle autostrade. Condannato nel 1989, Randy Kraft si trova nel braccio della morte del penitenziario di San Quintino (Contea di Marin, California), nell’adattamento cinematografico verrà interpretato da Roberto Scorza (AGP: Sacrifice), nel cast notiamo anche il nome di Alex D’Alascio (Deconstructing Roberto). Questa serie di pellicole TETROMANIAC, un’esclusiva nazionale di TetroVideo riguardante i più famosi assassini della storia, sembra essere molto apprezzata dal pubblico, è in uscita infatti anche un altro capitolo: eROTik, horror estremo sulla necrofilia diretto da Domiziano Cristopharo (House of Flesh Mannequins, Doll Syndrome) e interpretato da Adam Western. Ispirato a Jeffrey Dahmer.

di Marta Frugoni

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: