È ufficiale, lo show antologico ispirato all’universo letterario di Stephen King e ambientato nell’omonima, nonché immaginaria, cittadina del Maine è stato cancellato. Dopo sole due stagioni, la piattaforma streaming Hulu ha deciso di non rinnovare la serie, lasciando così assai perplesso lo stesso Re del brivido.

Creata da Dustin Thomason e Sam Shaw, oltre a essere prodotta da J.J. Abrams e Stephen King, Castle Rock aveva debuttato il 25 luglio 2018, ottenendo sin da subito un ottimo riscontro di pubblico e critica.

L’annuncio di questo Novembre da parte dei dirigenti di Hulu di non rinnovare la serie è stato ovviamente accolto con parecchia delusione da parte dei numerosi fan. A quanto pare però, non sono stati gli unici a lamentarsi.
Colto di sorpresa dalla cancellazione dello show, l’autore di It e di 22.11.’63 si è detto alquanto dispiaciuto. Fosse stato per lui, avrebbe concesso ancora una possibilità a Castle Rock di ritagliarsi una ben precisa posizione nel mercato delle serie tv.

Così si espresso il Re in una recente intervista rilasciata al The New York Times:

Le persone coinvolte nella realizzazione della serie sono grandi fan dei miei film e ho molto apprezzato quello che stavano facendo. Nella seconda stagione in particolare, si sono calati così in profondità nel mio mondo e mi sarebbe piaciuto che fossero andati avanti, per farlo crescere ancora un po’”.

Anziché adattare un particolare racconto, i creatori di Castle Rock si sono ispirati alla celebre città immaginaria e a svariati aspetti, elementi, ma anche personaggi assortiti nelle opere di King.

La prima stagione per esempio si sofferma sulle vicende di Henry Deaver, un avvocato difensore che lavora nella prigione di Shawshank, suo malgrado coinvolto in un caso particolarmente inquietante.
Nella seconda invece ci troviamo faccia a faccia con la giovane Annie Wilkes di Misery (questa volta interpretata da Lizzie Caplan, nel ruolo che fu di Kathy Bates).

Tra i tanti attori che hanno preso parte allo show, vanno sicuramente menzionati Bill Skarsgard, André Holland, Scott Glenn, Sissy Spacek, Terry O’Quinn, Melanie Lynskey, Jane Levy, Tim Robbins, Lizzy Caplan, Yusra Warsama, Barkhad Abdi, Matthew Alan e Elsie Fisher.

I fan di King però non devono disperare. La cancellazione di Castle Rock da parte di Hulu arriva in un momento storico particolarmente favorevole agli amanti del Re.
A breve dovrebbero infatti sbarcare sulle piattaforme on demand sia la miniserie prodotta da HBO The Outsider, che Mr. Mercedes, adattamento dell’omonimo romanzo attualmente disponibile negli Stati Uniti su Peacock.

Intanto da qualche settimana sono arrivate in Italia le prime puntate di The Stand, la serie tratta dal capolavoro L’ombra dello scorpione (visibile su Starzplay). Mentre all’orizzonte s’intravedono già Overlook, serie horror spin-off del famosissimo romanzo Shining (ordinata da HBO Max) e la miniserie Lisey’s Story (AppleTV+), adattamento dell’omonimo romanzo con Julianne Moore e Clive Owen.

Castle Rock è disponibile anche in Italia su Starzplay (fruibile su Rakuten TV, Apple TV e Prime Video).

Niccolò Ratto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: