Douglas Schulze si conferma alla regia di Mimesis: Nosferatu, il remake dell’horror classico diretto da FW Murnau del 1922. Il vampire movie può contare, tra gli altri, sulla partecipazione di Lance Henrksen (Millennium, Aliens, Alien vs. Predator).

Mimesis: Nosferatu, ecco il trailer e il poster del nuovo remake.

Mimesis: Nosferatu

Con Mimesis: Nosferatu, Douglas Schulze riporta in scena uno dei vecchi classici dell’orrore, considerato il capostipite del cinema espressionista tedesco.

“La mia intenzione con il franchise di Mimesis è di rendere omaggio ai classici dell’orrore- afferma lo stesso Schulze, regista e sceneggiatore-Volevo trovare un modo per celebrare l’horror classico ed esplorare ciò che rende alcuni di noi così appassionati del nostro amore per il genere e con Mimesis: Nosferatu, farlo esplorando ciò che spinge alcuni fan dell’horror all’estremo e come nascono i culti”.

Alla Harker Arts Academy, la possibilità di recitare nel prossimo spettacolo della scuola è vitale… alcuni di loro sarebbero disposti ad uccidere per farne parte, sfortunatamente potrebbe essere proprio questo il prezzo da pagare. Il drama club decide di mettere in scena un classico d’altri tempi, una storia gotica, vampiresca: Nosferatu di FW Munau. Con la pressione alle stelle ed i preparativi ancora in corso, nessuno degli studenti realizza di essere stato involontariamente coinvolto in un vero e proprio film horror. Uno ad uno, le teste iniziano a cadere e con l’avvicinarsi della serata di apertura… chi resisterà quando si alzerà il sipario?

Ti potrebbe interessare: Rilasciato il trailer uncut di Possessor, nuovo film di Brandon Cronenberg

Nel cast, oltre al già citato Lance Henriksen, troviamo Allen Maldanado (Straight Outta Compton, Black-ish), Connor Alexander (CRT, The Golden Realm) e Kristy Swanson (Buffy l’ammazzavampiri). E infine è completato da Julie Kline, Calhoun Koenig, Mandalynn Carlson, Derek Brandon, Spring Lyons, Joseph Scott Anthony, Crystal Lucas-Perry, Nick Sarelli e Bryana Dorfman.

Il film, che vede alla sceneggiatura, oltre a Schulze, anche Jeff Meyers (The Haint), debutterà negli Stati Uniti direttamente in digitale e in DVD questo ottobre… non ci resta che vederlo e capire se è effettivamente all’altezza della storia originale.

Marta Frugoni

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: