La Direzione dell’Asylum Fantastic Fest è lieta di annunciare in esclusiva la mostra dell’Artista/tatuatore Welt dello Yama Tatoo, INTO THE FIRE – tra esoterismo, Rock Art e fumetto.

Into the fire di Welt alla Second Edition dell’Asylum Fantastic Fest

INTO THE FIRE – la mostra

Welt, Classe 77 di Roma, è un artista poliedrico: tatuatore professionista e disegnatore da oltre venti anni, gestisce il suo studio Yama tattoo nel Rione Monti a Roma.  In questa occasione Welt metterà in esposizione varie stampe della sua arte, da fotografie fatte ai tatuaggi da lui ideati e realizzati, con uno stile ben definito apprezzato non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo. Una fusione di stili esoterici, antichi con il mondo della Rock Art moderna, tra fumetto di influenza anni 70/80, ai soggetti Horror e Fantasy, spesso di ispirazione dal cinema di genere… alle copertine dei gruppi Heavy Metal ed altro ancora.

Ti potrebbe interessare: Silent Scream – La mostra

Essendo appassionato da sempre di queste forme di arte ha sempre connesso varie realtà simili al suo lavoro da tatuatore. Come tatuare molti componenti di famose bands ( Venom Inc, Poison, Pestilence, Nocturnus ad, Exciter, Yngwie Malmsteen, At the Gates e tante altre). Inoltre nel suo studio Yama tattoo ha effettuato moltissimi “Meet & greet” di genere: Nel mondo della musica Metal con Obituary, lamb of God, Claudio Simonetti’s Goblin, Satyricon, Nifelheim e altri…nel mondo del cinema Horror con Ruggero Deodato, Goblin, Enzo Sciotti, Luigi Cozzi,  Lamberto Bava, Giovanni L. Radice, Claudio Lattanzi, Antonio Bido, Tentori, Sergio Stivaletti e altri ancora.

Leggi anche: Urbex – Il fantastico mondo dell’abbandono

Altre stampe riguarderanno invece la sua produzione da illustratore. Mostri, Alieni, teschi, visioni oscure surreali, guerrieri fantasy e tanto altro. Nel campo dell’ illustrazione e la pittura ha collaborato con moltissimi artisti collegati alle suo forti passioni per il genere Horror/Sci-fi e la musica Metal: Artworks per band del calibro di Claudio Simonetti’s Goblin, Slayer, Autopsy, Saint Vitus….Disegni con il maestro degli effetti speciali Sergio Stivaletti…Poster art per Festival come il RockHard Fest, Metaltalia… veramente troppe da elencare. Inoltre da poco è uscito un suo libro (Legacy of darkness, l’arte di Welt, della Shatter edizioni) che raccoglie una parte della sua carriera artistica in venti anni, le sue varie collaborazioni con artisti, editoria, eventi e molto di più.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: