Dopo i successi di Orozco, The Embalmer (2001) e Junk Films (2012), il fotografo della morte Kiyotaka Tsurisaki torna a imporsi col documentario shock The Wasteland (2014), prossimamente in uscita in DVD grazie al lavoro svolto da Tetrovideo.

Il documentario shock The Wasteland sarà distribuito in edizione Bookbox (DVD + poster)

The Wasteland

Kiyotaka Tsurisaki è un fotografo giapponese assai noto per la sua curiosa scelta di fotografare corpi morti, abitudine che gli è presto costata, oltre a una nomea alquanto bizzarra, appunto il nominativo di fotografo della morte. Con a curriculum almeno un migliaio di cadaveri documentati in giro per il mondo, Tsurisaki è passato anche al video firmando Orozco, The Embalmer, un documentario incentrato sulla singolare figura di un imbalsamatore colombiano, e Junk Films, una serie di shockumentary particolarmente crudi e pervasi da un angosciante senso di soffocante solitudine e predestinata desolazione.

Ti può interessare: Headless lo spin-off di Found: tanto horror da perderci la testa

The Wasteland, considerato come il capitolo conclusivo di questa morbosa trilogia, s’avventura in un viaggio infernale attraverso la devastazione e la povertà che ci circondano. Senza mai tirarsi indietro, o allontanare lo sguardo della videocamera dal macabro elogio di un mondo sull’orlo della rovina, il fotografo e filmmaker giapponese si sofferma a contemplare gli aspetti più perversi legati alla presenza dell’uomo sulla Terra. Passando rapidamente dalle guerre, alla religione, dai disastri ambientali alla vera povertà, Tsurisaki dipinge con estrema razionalità uno spaccato agghiacciante sulla deriva umana e le sue tragiche conseguenze.

Accompagnate dall’evocativa colonna sonora della band doom metal giapponese Corrupted (qui presenti con l’album El mundo frio), le immagini scorrono in una sorta di allucinato delirio creando un forte effetto alienante e un senso di assoluta impotenza. 

Leggi anche: Tales to tell in the dark in uscita con Tetrovideo: ecco il trailer

Un’opera estraniante, distorta, come tutta la sua produzione, capace di evocare un’atmosfera malsana e al contempo ipnotica.

Il documentario shock The Wasteland sarà finalmente disponibile a breve in una spettacolare edizione Bookbox (DVD + poster) realizzata e distribuita da TetroVideo.

Niccolò Ratto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: