È finalmente disponibile in libreria e nei principali stores online un’opera imprescindibile per ogni vero appassionato di letteratura horror. Una guida destinata ad accompagnare i lettori in un viaggio iniziatico alla riscoperta di autori e libri di culto. Stiamo ovviamente parlando di Guida ai migliori 150 libri horror, la recente pubblicazione di Cut-Up Publishing, certamente destinata a diventare un cult.

Scritta e curata dal due volte vincitore del Bram Stoker Award Alessandro Manzetti, Guida ai migliori 150 libri horror è un’opera unica nel panorama italiano. Un’operazione culturale fondamentale, considerata la scarsa informazione che ha investito il genere Horror nel nostro paese a partire dalla fine degli anni ’80. E non è certo un caso se i libri menzionati all’interno della guida siano stati pubblicati per la prima volta in un periodo compreso tra il 1986 e il 2020. È proprio a questi ultimi trentaquattro anni che l’autore guarda con attenzione come a ricordarci che, malgrado l’abulia editoriale nostrana, la letteratura horror non abbia mai davvero smesso di sfornare capolavori. 

Eppure Manzetti non si è limitato a realizzare un testo elitario per pochi appassionati, ha preferito invece un approccio meno di nicchia, affrontando e sviscerando il genere in tutte le sue contaminazioni. Ecco allora che trovano spazio opere Weird, Dark fantasy, Noir-Horror, Thriller-Horror, Splatterpunk, Extreme-Horror e persino Hardcore-Horror.

Una scelta controtendenza da parte dell’autore, come la sua voglia di far luce sul genere Horror senza mai nascondersi, consapevole della rilevanza di una simile missione.  

A ogni pagina corrisponde un libro, a sua volta presentato tramite due sistemi di valutazione (da un lato il parere in centesimi del curatore, dall’altro la media ottenuta sulla piattaforma Goodreads), svariate informazioni sull’opera, sull’autore, sull’editore, sull’anno di pubblicazione, senza ovviamente dimenticare il genere e il sottogenere d’appartenenza, oltre a una sintetica ma esaustiva scheda analitica.   

Guida ai migliori 150 libri horror è arricchita anche dal contributo di grandissimi autori, editor e critici internazionali tra i quali spiccano Joe R. Lansdale, Richard C. Matheson, Ramsey Campbell, John Skipp, David J. Schow, Dacre Stoker, Lisa Morton, Ellen Datlow; Eric Guignard, Steve Rasnic Tem, Edward Lee, S. T. Joshi, Brian Evenson, Stephen Jones, Kate Jonez, Paula Guran, David G. Barnett, Owl Goingback; Linda D. Addison, Jack Bantry, Grady Hendrix, Randy Chandler, Angela Y. Smith, Lucy Taylor.

Per quei pochi che ancora non lo sapessero, Alessandro Manzetti è un autore di narrativa dark e fantastica, editor, sceneggiatore e saggista, due volte vincitore del prestigioso Bram Stoker Award® (e 12 volte finalista) e dell’Elgin Award, oltre a diverse nomination ad altri premi internazionali.

Ha pubblicato più di 40 libri in italiano e inglese, mentre diversi suoi racconti e poesie sono stati pubblicati su magazines e antologie in Italia, Stati Uniti, Inghilterra, Australia, Canada e Polonia.

​Come Fondatore e CEO di Independent Legions ha ricevuto dalla Horror Writers Association il premio Specialty Press Award 2017 per la migliore casa editrice al mondo specializzata nel genere horror e dark fantasy. Ha tradotto in italiano opere di vari autori anglosassoni di genere, tra i quali Ramsey Campbell, Richard Laymon, Poppy Z. Brite, Edward Lee, Graham Masterton, Gary Braunbeck, Lucy Snyder, Lisa Morton, Gene O’Neill, H.P. Lovecraft, Bram Stoker, Edgar Allan Poe.

​È Active Member della Horror Writers Association, curatore delle riviste letterarie in lingua italiana Molotov Magazine e Illégale Magazine, nonché direttore e docente della Alessandro Manzetti Writing Academy.

di Niccolò Ratto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: