Gerard Bush e Christopher Renz sono gli sceneggiatori e registi del nuovo horror Lionsgate: Antebellum. Il film, che uscirà nelle sale americane il 21 agosto prossimo, si svolge su due piani temporali: nel 1860, prima della Guerra di Secessione, e nei giorni nostri. Protagoniste principali, intrecciate da trame psicologiche e sovrannaturali due donne: nel primo ambito una giovane schiava sfruttata e maltrattata non soltanto per lavorare nei campi di cotone, e nel secondo, in epoca a noi contemporanea, Veronica. E’ un’autrice famosa e mondana, quest’ultima.

Antebellum: la trama del film

Sono passati i tempi dell’apartheid: Veronica è afroamericana e si veste, agisce e vive come qualsiasi altra donna in carriera con tutti i riconoscimenti e al contempo gli eccessi del caso. Eppure qualcosa cambierà di punto in bianco nella sua vita e si ritroverà in un mare di guai, anzi di pericoli non facilmente aggirabili, dato che esiste uno strano legame tra lei e la ragazza che subiva torti e violenze secoli prima, quella del plot parallelo nel film. La schiava delle coltivazioni di cotone. Entrambe le donne perseguitate, terrorizzate e minacciate, anche se in modalità ovviamente diverse, hanno qualcosa in comune. Qualcosa di veramente inspiegabile.

Antebellum: quando esce in Italia?

La cantante e ormai comprovata attrice Janelle Monáe veste il ruolo di Veronica. E’ uscito il trailer del film, produzione come altre vittima di ritardi a causa della pandemia, e ancora non se ne conosce la data di proiezione nelle sale italiane. Un film sul razzismo come male del passato con il quale si continua purtroppo a convivere nel presente e chissà, forse anche nel futuro, inutile negarlo. L’orrore delle vessazioni mescolato con quello di manifestazioni che sfuggono alla percezione naturale si impossessa delle protagoniste, e anche Veronica, che apparentemente sembra essersi ormai riscattata dopo secoli di lotte per la parità di diritti tra razze ed etnie, dovrà sfuggire a un destino che sembra tristemente preconfezionato.

Roberta Maciocci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: